In newsletter

1.
AVVIATO IL PROGETTO DO MèST.


Affidato all’ ATI costituita fra “Fondazione Giovanni Paolo II Onlus”, MERIDIA Consorzio di Cooperative Sociali SCS e Consorzio fra Cooperative Sociali Elpendù, è stato avviato il Progetto “Do MèST”, approvato con determinazione n. 290 del 13/07/09 …….continua

2.
SISTEMA QUALITA’.


Il Responsabile Qualità Consortile ha eseguito gli audit interni del Consorzio Meridia presso le sedi della Cooperativa “I Bambini di Truffaut” e di un’altra cooperativa che non aderisce al Consorzio …….continua

3.
SERVIZIO CIVILE NAZIONALE.


Seppur con qualche mese di ritardo, si sta lavorando alla stesura dei progetti per richiedere volontari del servizio civile nazionale per l’anno 2010 …….continua

4.
FORMAZIONE PER OPERATORI DOMICILIARI DELL’AMBITO TERRITORIALE N. 3


Si sta concludendo la formazione rivolta agli operatori domiciliari dell’Ambito Territoriale n. 3, comprendente i comuni di Corato – Ruvo di Puglia e Terlizzi …….continua

5.
PRIMO TORNEO DI CALCIO A 5 INTERCONSORTILE.


Il Consorzio Meridia organizza il “Primo torneo di calcio a 5 interconsortile”, al quale sono ammesse tutte le cooperative aderenti al Consorzio …….continua

6.
“FATTORE X – PROGETTO/INTERVENTO FINALIZZATO ALLA CREAZIONE DI IMPRESA NEL SETTORE DELL’ITC”.


Lo scorso 30 novembre è scaduto il termine per le domande d’iscrizione e partecipazione all’iniziativa “Fattore X – Progetto/intervento finalizzato alla creazione di impresa nel settore dell’ITC” …….continua

7.
FORMAZIONE GENERALE AI VOLONTARI DEL SERVIZIO CIVILE IMPEGNATI NEL PROGETTO “RACCONTAMI UNA STORIA… TRACCE DI VITA”.


Prosegue la formazione generale ai volontari del Servizio Civile entrati in servizio lo scorso 16 novembre, selezionati per il progetto “Raccontami una storia …tracce di vita”, rivolto agli anziani dei servizi gestiti dalle cooperative “Gea” e “Occupazione e Solidarietà” di Bari, aderenti al Consorzio Meridia …….continua

8.
PROGETTO “ALICE”: IN FASE DI AVVIO I TIROCINI FORMATIVI.


Sono in fase di avvio i tirocini formativi previsti dal progetto “Alice”. Promosso a dall’ufficio PIT 2, l’iniziativa, che interessa un’area territoriale comprendente 17 Comuni del nord barese,  prevede la realizzazione di percorsi integrati di inclusione sociale  e lavorativa rivolti a  soggetti che vivono in situazioni di svantaggio e il miglioramento della qualità della  vita dei contesti familiari dei soggetti esposti all’illegalità …….continua

9.
ENTRA NEL VIVO IL PROGETTO “PIN”.


Entra nel vivo il progetto “PIN”, finalizzato all’inserimento lavorativo di venti soggetti, dei quali dodici donne, transitati nel circuito delle dipendenze, finanziato dal Comune di Bari e  gestito dal consorzio Meridia …….continua