In News

14 GENNAIO 2013: Tavolo tecnico tra le Istituzioni del territorio per sostenere le azioni di contrasto alla violenza di genere

 

La violenza di genere è divenuta ormai un’emergenza sociale dinanzi a cui è necessaria la mobilitazione delle Istituzioni per promuovere un profondo cambiamento culturale e arginare le conseguenze di tale gravissimo fenomeno. È in tale direzione che lunedì 14 gennaio, alle 9.30, l’Assessorato al Welfare del Comune di Bari promuove a Palazzo di Città un tavolo tecnico tra i referenti istituzionali mirato alla condivisione di politiche e azioni di contrasto alla violenza. A tal fine sarà presentato un Protocollo di intesa con l’obiettivo di superare la logica settoriale degli interventi, condividendo gli scopi del medesimo documento e assumendo il pieno impegno da parte delle istituzioni coinvolte a supportarne l’attuazione.

Parteciperanno all’incontro la Procura della Repubblica, il Tribunale per i Minorenni, il Centro di Giustizia Minorile, l’UEPE, l’USSM, la Polizia penitenziaria, i Carabinieri e la Polizia di Stato (Questura), la Prefettura, il Comune di Bari – Assessorato al Welfare e Commissione per le pari opportunità, la Regione Puglia – Politiche di Benessere sociale e Pari Opportunità, la Provincia di Bari, l’Università degli studi – Comitato Pari Opportunità, il Policlinico, la direzione della ASL BA e i distretti sanitari, l’Ufficio Scolastico Provinciale e Regionale, il progetto Giada e il progetto Binario Rosa, l’Ordine degli Avvocati.

La giornata si inserisce in un più ampio programma di iniziative promosse nell’ambito del progetto “A.I.R.A. – Azioni Innovative Rete Antiviolenza” con cui l’Assessorato al Welfare del Comune di Bari, in collaborazione con il Consorzio Meridia, la Cooperativa Sociale C.R.I.S.I. e l’associazione Giraffa, ha aderito al Piano nazionale contro la violenza di genere e lo stalking finanziato dal Ministero per le Pari Opportunità.