In News

20 gennaio 2012, workshop “PUA: UNA RISPOSTA INTEGRATA AI NUOVI BISOGNI SOCIO-SANITARI”

 

Il 20 gennaio 2012, a partire dalle ore 9, nella Sala Consiliare del Comune di Bari l’Assessorato al Welfare, in collaborazione con l’A.T.I. costituita da Consorzio Meridia, Consorzio Elpendù e Fondaizone Giovanni Paolo II Onlus, organizza il workshop “P.U.A.: una risposta integrata ai nuovi bisogni socio-sanitari” mirato a riflettere sul ruolo chiave della Porta Unica di Accesso nel sistema integrato dei servizi socio-sanitari. Parteciperanno al tavolo di lavoro esperti nazionali, regionali e di ambito, al livello istituzionale e del privato sociale.

Nel 2010, in applicazione della legge nazionale 328/2010, legge regionale 19/2006, regolamento regionale 4/2007, il Comune di Bari ha esternalizzato, per la prima volta in Puglia, il servizio di Porta Unica di Accesso rivolto a fornire informazioni ed orientamento ai cittadini, filtrare le loro istanze, accompagnare le persone nella vasta rete dei servizi presenti sul territorio al fine di rispondere ai loro bisogni semplici e complessi, secondo un approccio multidimensionale ed integrato. Attualmente il servizio è gestito per conto del Comune di Bari dall’ATI costituita da Consorzio Meridia (capofila), Consorzio Elpendù e Fondazione Giovanni Paolo II Onlus.
Il workshop è in corso di accreditamento presso l’Ordine degli Assistenti Sociali della Regione Puglia.
Programma

Introducono
L. Abbaticchio Assessore al Welfare Comune di Bari
P. D’Argento, Coordinatore del Gruppo di Assistenza Tecnica alla Programmazione Sociale Regione Puglia

Intervengono:

M. Emiliano, Sindaco del Comune di Bari, Presidente della Consulta dei Sindaci
E. Gentile, Assessora al Welfare Regione Puglia
L.Perrone, Presidente Anci Puglia
D. Colasanto, Direttore Generale ASL e Presidente Federsanità ANCI Regione Puglia
F. Bux, Direttore Generale  ARES Puglia
G. Visicchio, Presidente Confcooperative Puglia
C. Rollo, Presidente Legacoop Puglia
A. Lampugnani, M.M.G., Segretaria Regionale S.M.I. Puglia

Confronti esperienziali e prospettive:
M. Andreoli Andreoni – Sindaco di Carnago (VA), Direzione nazionale S.M.I. – Responsabile Politiche Integrazione Socio-Sanitaria
G. Milanese, Presidente Federsanità Confcooperative
F. Zampano, Dirigente Servizio Programmazione Sociale ed integrazione socio-sanitaria Regione Puglia
G. Lonardelli, Coordinatore dei Direttori di Distretto ASL Bari
M. Dell’Anna, POS Area Integrazione socio-sanitaria Comune di Bari                             
C. Pizzutilo, Coordinatrice Progetto per l’ATI

Moderano
P. D’Argento, Coordinatore del Gruppo di Assistenza Tecnica alla Programmazione Sociale- Regione puglia
L. Abbaticchio, Assessore al Welfare Comune di Bari

Per ulteriori informazioni si prega di contattare:
Ufficio Comunicazione e Segreteria organizzativa workshop – Luigia Bottalico, Consorzio Meridia
Tel/Fax 080.572.77.52 – 080.528.23.18