Home

COMUNICAZIONE IMPORTANTE- Servizio civile nazionale- Garanzia Giovani

In merito alle graduatorie definitive approvate dal Dipartimento della Gioventù e del Servizio Civile Nazionale relativamente ai progetti BARI...IL FUTURO E' NEI MINORI e IMPARO DA TE si comunica l’esclusione dei volontari sotto elencati con indicazione dei motivi di esclusione:

AMICO LUCIA

Mancata registrazione al portale Garanzia Giovani

CALDAROLA LUCIA

Mancata registrazione al portale Garanzia Giovani

CALDEROLA FABIANA

Mancata registrazione al portale Garanzia Giovani

CATAMERO' ALESSANDRA

Mancata registrazione al portale Garanzia Giovani

COLELLA GIANFRANCO

Mancata registrazione al portale Garanzia Giovani

DISALVO ANGELICA

Mancata registrazione al portale Garanzia Giovani

MONTENEGRO ALESSANDRO COSIMO

Mancata registrazione al portale Garanzia Giovani

STORELLI AZZURRA IMMACOLATA

Mancata registrazione al portale Garanzia Giovani

DI BIASE GIOVINA VALENTINA

Mancata registrazione al portale Garanzia Giovani

LAPRESENTAZIONE CATERINA

Mancata registrazione al portale Garanzia Giovani

SPALLUTO NADIA

Mancata registrazione al portale Garanzia Giovani

FANELLI COSIMO ALESSANDRO

Tardiva registrazione al portale Garanzia Giovani

 

A tal fine il Consorzio Meridia sta procedendo allo scorrimento delle graduatorie per garantire l’avvio del servizio il prossimo 16 marzo 2015 per n. 12 volontari.

 

13 marzo 2015: convegno a Bari su Puglia salute-innovazione e integrazione. Il territorio: luogo di cura

 

Si svolgerà venerdì 13 marzo alle ore 9.00 a Bari presso il Palazzo della Città metropolitana (Lungomare Nazario Sauro 29) un convegno su Puglia salute- innovazione e integrazione. Il territorio: luogo di cura organizzato da R.I.S.P. (Rete per l’Integrazione Sociosanitaria in Puglia attivata da un pool di cooperative sociali e soggetti privati) con il Consorzio Elpendù, il Consorzio Meridia e la Fondazione EPASSS.

Il convegno sarà l'occasione per riflettere e discutere sulle opportunità di miglioramento che la sinergia tra pubblico e privato- in un'ottica di innovazione e integrazione non solo dei prodotti ma anche dei processi- rappresenta per il sistema sociosanitario pugliese: dalla promozione di servizi sperimentali all'innovazione tecnologica nel campo dei servizi sanitari, sociosanitari, socioassistenziali, all'informazione e educazione sui servizi legati alla salute.

Programma dei lavori:

ore 9,00
SALUTI ISTITUZIONALI

ore 9,30
INTEGRAZIONE E INNOVAZIONE DI PROCESSO
Gianfranco Visicchio- Presidente R.I.S.P. - Contratto di Rete  Per l’Integrazione Sociosanitaria in Puglia
Erika Mallarini- Docente SDA Bocconi 

Intervengono:
Anna Maria Candela Dirigente Area Programmazione sociale ed integrazione socio-sanitaria Regione Puglia
Giovanni Bottalico Presidente Nazionale ACLI
Carmelo Rollo VicePresidente Nazionale Legacoop
Piero Rossi Presidente Confcooperative Bari area metropolitana
Ludovico Abbaticchio Medico di medicina generale e Consigliere di amministrazione AIFA 

ore 11,30
INTEGRAZIONE E INNOVAZIONE DI PRODOTTO
Luigi Campanale Amministratore Unico R.I.S.P. Benessere
Erika Mallarini Docente SDA Bocconi

 

Intervengono:
Stefano Granata Presidente CGM Welfare Italia
Vincenzo Pomo Direttore Area Politiche per la promozione della salute, delle persone e delle pari opportunità Regione Puglia
Vito Montanaro Direttore Generale ASL Bari
Filippo Anelli Presidente Ordine dei medici di Bari

Vitangelo Dattoli Direttore Generale Azienda ospedaliera universitaria Policlinico - Giovanni XXIII di Bari
Donato Pentassuglia Assessore al Welfare Regione Puglia

Modera:
Daniele Amoruso Giornalista scientifico

 

Dal 23 marzo nuovo bando per il servizio civile nazionale

 

Sarà pubblicato lunedì 23 marzo il nuovo bando per il Servizio civile Nazionale. Il Consorzio Meridia selelzionerà 12 volontari.

A breve ulteriori informazioni su questo sito e su www.serviziocivile.it.

 

Garanzia Giovani della Regione Puglia: le graduatorie provvisorie

 

ERRATA CORRIGE.

Per un errore materiale, si ripubblicano le graduatorie dei candidati selezionati per il bando Garanzia Giovani della Regione Puglia. Tale pubblicazione annulla la precedente apparsa sul sito sabato, domenica e lunedì mattina.

Il Consorzio Meridia coinvolgerà 6 volontari per ciascuno dei nostri progetti Bari...imparo da te e Bari...il futuro è nei minori. Le graduatorie sono provvisorie e soggette ad approvazione dell'Ufficio nazionale. In allegato gli elenchi dei selezionati.

 

 

Allegati:
Scarica questo file (IL FUTURO E\' NEI MINORI.pdf)IL FUTURO E\' NEI MINORI.pdf[ ]119 Kb
Scarica questo file (IMPARO DA TE.pdf)IMPARO DA TE.pdf[ ]85 Kb
 

DJ- Diversity on the job: concluso il progetto di Arcilesbica Mediterranea e Consorzio Meridia per l'inclusione socio-lavorativa di persone a rischio di discriminazione per orientamento sessuale ed identità di genere

 

Si è concluso il 20 gennaio 2015 il progetto di inserimento lavorativo di soggetti discriminati e svantaggiati realizzato dall’Associazione Arcilesbica Mediterranea e dal Consorzio Meridia nell’ambito di “DJ – Diversity on the Job” finanziato complessivamente con più di un milione di euro dal Fondo Sociale Europeo PON Governance e Azioni di Sistema 2007-2013, Obiettivo Convergenza, Asse A “Adattabilità”, Asse B “Occupabilità”, Asse D “Pari opportunità e non discriminazione”. Il Programma sperimentale nazionale è stato promosso dal Dipartimento Pari Opportunità - Ufficio Nazionale Antidiscriminazioni Razziali (UNAR) e realizzato nelle regioni Campania, Sicilia, Calabria e Puglia.

A livello nazionale l’iniziativa, attuata da Italia Lavoro, è nata dall’esigenza di promuovere e assicurare parità di accesso ai diritti sostenendo lo sviluppo di opportunità di occupazione e d’inserimento lavorativo di soggetti svantaggiati e a forte rischio di discriminazione nell’accesso al lavoro, come le persone discriminate per il loro orientamento sessuale e identità di genere e le comunità Rom, Sinti e Caminanti. La definizione del target delle azioni progettuali è derivata dall’evidenza che, come emerge dai dati statistici Istat e Unar, tali soggetti subiscono maggiori discriminazioni e sono spesso esclusi dal mercato del lavoro. Per queste categorie di persone nell’ambito dell’attività svolta dal Consiglio d’Europa (COE) sono state promosse azioni tese a realizzare il rispetto e il pieno godimento dei diritti umani.

Leggi tutto...
 
Altri Articoli...
<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 Succ. > Fine >>

Pagina 4 di 25

News